site restyling

Cantina Valpolicella Negrar

Studio dei contenuti preesistenti
Restyling sito web
Restyling tono di voce del brand
Sito multilingue

Obiettivo: Comunicare l’identità storica di una cantina nata nel 1933 e testimone di oltre 85 anni di storia, vita, cultura e crescita. Cantina Valpolicella Negrar oggi rappresenta una delle realtà più importanti del Veneto, con vini cru iperpremiati e amatissimi dal pubblico grazie a una viticoltura rispettosa della tradizione ma al contempo innovativa, basata sul sistema di filiera corta: dal produttore direttamente al consumatore.

Il primo step di lavoro è stata una capillare organizzazione e strutturazione dei messaggi da comunicare, selezionando cosa dire e come, nel pieno rispetto del “tono di voce” della Cantina. Fondamentale in questa fase è stato il confronto continuo con alcune delle figure chiave della cantina.

L’obiettivo del sito è comunicare a colpo d’occhio una realtà d’eccellenza con un forte passato e una grande apertura all’attuale e al futuro, ecco perché l’impatto visivo doveva essere in primo piano, con una meticolosa cura della palette colori (in rispetto con i brand color), delle immagini, dei video, dei font, del layout e dei bilanciamenti nella costruzione visiva delle pagine.

Un team di professionisti che elabora strategicamente il piano di comunicazione e vendita online

CStrategia e attenzione. Lavorare con DF significa avere a disposizione un team di professionisti che elaborano strategicamente il piano di comunicazione e di vendita on-line più adatto all’azienda. Tutto costantemente aggiornato e rifinito seguendo gli effetti generati, gestendoli e migliorando l’attività di giorno in giorno. Un’attenzione molto profonda ai linguaggi moderni, all’estetica ma sempre mirata all’efficacia commerciale. Uno stile di lavoro pacato, solido, privo di proposte “ad effetto” o esaltazioni effimere, concreto e con la massima disponibilità. Per questo posso dire che il rapporto che si è creato è piacevolmente informale, collaborativo e di piena fiducia!”

Alessandro Spedaliere

CEO & Co-Founder Dragonet